Frasi Celebri ed Aforismi sull’Anzianità

In questa piccola rubrica che curiamo già da qualche tempo abbiamo sempre trattato il tema della terza età tra il serio ed il faceto pensando che non è questo il luogo per approfondimenti o articoli scientifici. Gli articoli hanno sempre coperto temi di diverso genere con l’unico obiettivo di segnalare argomenti che fornissero spunti di riflessione e momenti di svago, magari avvicinando il lettore ad un mondo che è fin troppo tenuto in disparte dai media. Questo breve articolo riporta alcuni aforismi e frasi celebri sul tema dell’anzianità, una lettura veloce e spensierata che ruba solo qualche minuto della nostra giornata frenetica ma che – ci auguriamo – generi qualche seme nella nostra memoria. Cominciamo:

 

Intervistatrice: Dicono che un uomo di 60 anni calvo sia molto sexy.
Sean Connery: Non saprei. Non sono mai stato a letto con un sessantenne calvo.”
Sean Connery

“Al giorno d’oggi, i giovani immaginano che i soldi siano tutto, e quando diventano più vecchi sanno che è così.”
Oscar Wilde

“La vecchiaia è la più inattesa tra tutte le cose che possono capitare ad un uomo”.
Lev Tolstoj

“Saper invecchiare significa saper trovare un accordo decente tra il tuo volto di vecchio e il tuo cuore e cervello di giovane”.
Ugo Ojetti

“Si può nascere vecchi, come si può morire giovani”.
Jean Cocteau

“Ci sono due maniere di invecchiare: lo spirito vince sulla carne, o la carne vince sullo spirito”.
Paul Claudel

“I vecchi amano dare buoni consigli, per consolarsi di non essere più in grado di dare cattivi esempi”.
François La Rochefoucauld

Nessuno è così vecchio come coloro che sono sopravvissuti all’entusiasmo”.
Henry David Thoreau

“Ogni uomo vorrebbe vivere a lungo, ma nessuno desidera invecchiare”.
Jonathan Swift

“Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti”.
Charles Baudelaire

“Quando la grazia è unita con le rughe, è adorabile. C’è un’alba indicibile in una vecchiaia felice”.
Victor Hugo

Scritto da .